Presentazione del corso

Il Corso di Studio prevede un’offerta formativa finalizzata all’acquisizione delle conoscenze fondamentali per poter operare in aziende pubbliche e private, banche e altri intermediari finanziari.

Le attività formative avranno come obiettivo primario l'apprendimento da parte degli studenti delle logiche e degli strumenti necessari per l’implementazione delle decisioni dei diversi attori operanti nel settore reale e finanziario.

La domanda di formazione per il settore reale proviene in particolare da imprese, agenzie, enti ed attività libero professionali che decidono o supportano programmi di sviluppo; per quello finanziario proviene da intermediari bancari e non bancari, tra cui assicurazioni, società di leasing, confidi, fondi di investimento, hedge funds e numerosi investitori istituzionali il cui ruolo è di fondamentale importanza per ogni processo di crescita economica in un mondo sempre più complesso e globalizzato.

Tenendo conto delle dinamiche di turn over e dell’importanza sempre maggiore assunta dalla finanza anche nelle situazioni di crisi socio-economiche nazionali e internazionali, si deduce una crescente esigenza di competenze specifiche, come sono quelle acquisibili attraverso la formazione offerta dal Corso di Laurea in Economia, Imprese e Mercati Finanziari, per lo svolgimento delle attività volte ad offrire servizi reali a supporto dei modelli economici.

Ogni anno di Corso è diviso in due semestri, con carichi di studio opportunamente distribuiti per un totale di 180 cfu. Gli insegnamenti impartiti consentono di conseguire conoscenze e competenze in ambito economico, finanziario, quantitativo, aziendale e giuridico. È previsto inoltre un corso di lingua inglese, un laboratorio di inglese e di economia sperimentale e l'attività di tirocinio.

Il laureato in Economia, Imprese e Mercati Finanziari è in grado di:

- comprendere l’operatività delle imprese, ponendo l’attenzione sulle interazioni che sussistono tra le decisioni prese a livello aziendale e il funzionamento dei mercati su cui le aziende operano;

- assumere decisioni razionali in contesti economici diversi, quali i settori produttivi, i mercati finanziari e i sistemi istituzionali;

- analizzare i problemi economici in un'ottica interdisciplinare, fondata sulle competenze economico-finanziarie, gestionali, giuridiche, statistico-matematiche, storiche e politico-istituzionali.

Il Corso di Studio è stato concepito per formare professionisti junior capaci di affrontare le problematiche tipiche delle realtà imprenditoriali operanti sia nel settore reale sia nel settore finanziario dell'economia. Al tempo stesso, il percorso formativo fornisce le basi per l'accesso ad un percorso accademico magistrale, rivolto non solo agli stessi ambiti del corso triennale, ma anche alla programmazione dello sviluppo socioeconomico e del relativo management.

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram